gatto_nardi

Edizioni EL, 2010.

“Il libro è stato pensato come lettera da Parigi, dove spesso vivo, a mio nipote. Siccome infatti lui ha un gatto, Spriz, che ama molto, io ne ho a mia volta attribuito uno alla mia vicina e ho cominciato a raccontare le sue varie avventure in città. Lo scopo è raccontare un po’ Parigi e la cultura francese al nipote e a tutti i bambini”.
Un divertente racconto poliziesco con tutti gli ingredienti del più classico dei noir, impreziosito dalle illustrazioni di Nicoletta Costa.
Adatto a bambini dai 6 anni in su.

A Parigi una persona, notte tempo, traccia scritte incomprensibili sul portone di una casa. Gli inquilini incaricano i gendarmi di scoprire cosa vogliano dire le parole misteriose e soprattutto chi le ha dipinte con una bomboletta sui battenti verniciati di fresco. I poliziotti, piuttosto maldestri, fanno del loro meglio, ma falliscono nell’impresa. Per fortuna, nella casa presa di mira vive Madame Benzaken, proprietaria di un gatto molto astuto, Mardì. Il felino, con il suo passo morbido e silenzioso, l’aiuta a risolvere l’enigma nel migliore dei modi.

Leggi la scheda dell’editore
Leggi la recensione sul Fatto quotidiano

Lo vuoi acquistare? Lo trovi su Amazon e su IBS